Via Del Gladiolo e Via Gorgia ancora una volta dimenticate?

Condividi:

Si muove forse qualcosa nell’intricato mondo dell’edilizia di Latina, governata ormai da questo o da quell’altro proclama dato alla stampa dai nostri Amminstratori comunali, che via via si sono susseguiti nel tempo, parole alle quali non seguono mai i fatti. Sembrerebbe infatti che tutta una serie di piani per l’edilizia si dovrebbero sbloccare entro fine anno. Addirittura si parla dei piu urgenti che, a quanto riportato nell’articolo dell’editoriale Latina Editoriale Oggi, si potrebbero attivare nell’immediato (si parla di un mese!). Nell’articolo non si parla specificatamente di Latina Scalo ma tutti speriamo che l’assurdo stato dell'”sola della vergogna” sia finalmente posta alla giusta attenzione, dando ai cittadini risposte fattive a problemi di grande degrado e abbandono, quali appunto quelle della zona di Via del Gladiolo e di Via Gorgia. Ma ormai la misura è veramente colma! Parte finale di Via GorgiaI cittadini residenti in quelle “strade” (che non si potrebbero definire tali nemmeno sulla carta..), non riuscendo piu nemmeno ad uscire di casa, hanno messo mano al portafogli e realizzato già il livellamento e il riempimento con misto della parte finale di Via Gorgia, costato circa 600 euro e, in questi giorni, stanno realizzando lo stesso intervento per Via del Gladiolo e l’annessa traversa, investendo per questo lotto circa 1.500 euro di tasca propria. I cittadini di quelle zone sono esausti. Le buche erano arrivate ad un’altezza tale che erano un pericolo reale per esseri umani e mezzi. La loro fiducia nelle Istituzioni è ormai inesistente. A nulla sono servite le indicazioni dei costruttori e ancor prima di alcuni rappresentati del Comune che hanno di recente promesso che la situazione si sarebbe sbloccata a breve e che li avrebbero tenuti informati sulle evoluzioni della vicenda. Nulla di questo si è ancora realizzato e nessuna informazione in merito è piu giunta dal Comune, ma i cittadini continuano a pagare le tasse su strade, fogne, illuminazione pubblica e servizi che non esistono e il cui gettito fiscale magari è destinato ad altre zone di Latina piu ‘importanti’ come successo in passato con i contributi versati dai residenti ai costruttori e destinati alle opere di urbanizzazione. Traversa Via del GladioloI cittadini di latina Scalo aspettano questa ed altre opere. come questa altre zone di Latina scalo sono nel piu completo abbandono. In generale la cittadina é lasciata a se stessa. I cittadini dello Scalo vogliono avere contezza di quali risorse, di quali provvedimenti e di quali interventi è destinataria. C’è l’obbligo per le pubbliche Amministrazione di rendicontare ai cittadini sulla gestione della cosa pubblica. Si chiama “Accountabilty” (sancita dall’Autorità Nazionale Anticorruzione, dal Codice dell’Amministrazione Digitale e dalla riforma Madia..), ma i nostri Amministratori questo dovrebbero saperlo bene, ma di trasparenza non se ne vede nemmeno l’ombra! Ahhh si… si sono visti in zona solo quando hanno detto che la centrale biometano “si farà”! Ancora per vessare i cittadini di Latina Scalo che sono – possiamo dirlo a questo punto – cittadini di serie “B”, quindi a loro si può chiedere tutto. Grazie per l’attenzione che ci dimostrate!


Condividi: