Variante Delta, quanto è diffusa in Italia e come ci stiamo proteggendo? | IlSole24ore

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Per le ricerche condotte sinora sullo stato di circolazione delle varianti è stato chiesto ai laboratori delle Regioni e Province autonome di selezionare dei sottocampioni di casi positivi e di sequenziare il genoma del virus. Scorrendo l’indagine rapida condotta da Iss e ministero della Salute insieme ai laboratori regionali e alla Fondazione Bruno Kessler, al 18 maggio scorso prevalente in Italia era la cosiddetta “inglese” (B.1.1.7) di SARS-CoV-2 (88,1%, in calo rispetto al 91,6% del 15 aprile), con valori oscillanti tra le singole regioni tra il 40% e il 100%. Il campione richiesto è stato scelto in maniera casuale fra i campioni positivi garantendo una … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Ilsole24ore.com. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *