Vaccino anti-Covid: se l’incentivo è distorsione | Voxitaliatv

Notizia di fine giugno: il governo greco presieduto da Kyriakos Mitsotakis – discendente da una delle grandi dinastie politiche elleniche e formatosi nei templi accademici e finanziari del neoliberismo planetario –“incentiva” con un bonus di 150 euro, da spendersi in viaggi, musei, concerti (non in libri, a quanto pare), la vaccinazione “antiCOVID-19” … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Voxitaliatv. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.