Terza dose, perché l’Ema attende Usa e Israele | IlSole24ore

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I punti chiave

3′ di lettura

Quando, come e a partire da chi. Per la terza dose i punti aperti evocati dal ministro della Salute tardano a trovare nelle autorità europee un segnale di chiarezza. Data per certa è la priorità nell’immediato agli immunodepressi e anziani per la somministrazione del richiamo di vaccino anti Covid. Tempi e modi restano tuttavia ancora delle incognite. La terza iniezione in Israele procede già ad ampio raggio includendo persino gli over 12 che abbiano ricevuto le prime due dosi Pfizer almeno cinque mesi prima), negli Stati Uniti si partirà ufficialmente a breve. In entrambi … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Ilsole24ore.com. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *