Rsa sorvegliate speciali, l’Ecdc accende un faro sui focolai nelle lungo-degenze | IlSole24ore

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I punti chiave

2′ di lettura

Ospiti e personale delle residenze per anziani e delle strutture di lungo-degenza sono stati tra i primi ad essere vaccinati. Per scongiurare una dinamica incontrollata del coronavirus risultano cruciali informazioni aggiornate su gravità e dimensione dei focolai di Covid sviluppatisi nel frattempo, ed è a questo che tende il programma di sorveglianza lanciato dal Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc). Dalla stima sull’efficacia dei vaccini risultati capaci, in fasce di popolazione assai delicate, di garantire un salto di qualità sostanziale nel contrasto degli effetti più distruttivi della malattia, arriverà anche una … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Ilsole24ore.com. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *