Ramadan a scuola, si chiama sottomissione | Nicolaporro.it

da | 18/03/2024 | Feeds, Notizie Nazionali | 0 commenti

Ci siamo: a Pioltello una scuola impone la chiusura per la fine del Ramadan e la chiamano inclusione. La decisione, all’unanimità tra personale e famiglie, appartiene alla schiera delle pensate stupide, senza senso critico, senza coscienza dei fatti, ma una stupidità non innocua, una stupidità perniciosa e tutt’altro che innocente. Includere significa chiudere per tutti?
Circola questa convinzione, malintesa, miserabile, per cui assecondare l’Islam teocratico conviene per venirci a patti. Ma l’Islam non è sistema che si fa intenerire, se registra la debolezza dell’altro si convince che i tempi sono maturi per pressarlo ancora di più. Nessuna minoranza, e l’Islam ormai non più tale, si è storicamente imposta rivendicando, pretendendo, … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Nicolaporro.it. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *