Pontinia, mucche e bufale legate con il nylon: sequestrata azienda

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pontinia  – Il N.I.P.A.A.F. in collaborazione con i carabinieri Forestali di Latina e della Stazione forestale di Terracina hanno controllato un’azienda agricola di Pontinia scoprendo che gli animali erano tenuti “in condizioni incompatibili con la loro natura”. Infatti di 81 capi presenti in azienda, tra bufalini e bovini, 15 bufalini di pochi mesi di vita, erano legati con l’utilizzo di corde in nylon di dimensioni ridotte, tali da non consentire un adeguato movimento agli stessi, oltre alla presenza di recinzioni di fortuna pericolose per gli animali stessi. Assenti abbeveratoi e mangiatoie e le dimensioni della stalla … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Radioluna.it-news. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.