Latina, percepivano il reddito di cittadinanza non avendone diritto, scovate dai Carabinieri

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

LATINA – A conclusione degli accertamenti svolti dal Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro – Nucleo Ispettorato del Lavoro di Latina, nel settore dei redditi di cittadinanza indebitamente percepiti in provincia, da giugno 2020 a gennaio 2021 sono state verificate numerose domande presentate da vari appartenenti alla nota famiglia rom Di Silvio. Da  giugno a ottobre 2020 sono state individuate due domande presentate ad ottobre 2019 tramite patronato “E.N.A.C.” del capoluogo, per un reddito indebitamente percepito da novembre 2019 a novembre 2020 per oltre 10.000 euro ciascuno, a nome di: Angela DI SILVIO detta “Stella”, moglie di Samuele DI SILVIO e nuora di Armando DI … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Radioluna.it-news. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.