La cultura riparte da musei e monumenti. Ripresa più dura per cinema e “live” | IlSole24ore

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

«In ogni caso – aggiunge Casini – la ripresa della cultura, seppure più vigorosa quella dei musei e più lenta l’altra, conferma che nei diciotto mesi di emergenza si è riusciti a tenere in vita questi settori grazie ai ristori. Senza quelli, adesso non potremmo parlare di ripartenza. E comunque anche in quei mesi sono andate avanti le attività fondamentali delle realtà culturali, come la conservazione e la ricerca ed è cresciuta la dimensione digitale».

I progetti del Pnrr

La prospettiva è che i primi segnali di ripartenza vengano consolidati dalle iniziative inserite nel Pnrr. La prima tranche di circa 24 … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Ilsole24ore.com. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *