Il Superbonus sfonda i conti pubblici: deficit al 7,2%, spesa 2023 a 76 miliardi | IlSole24ore

da | 02/03/2024 | Feeds, Notizie Nazionali | 0 commenti

Ascolta la versione audio dell’articolo

3′ di lettura

Inflazione benedetta per i conti pubblici. Nel 2023 la corsa dei prezzi, e in particolare il suo effetto lievito sul Pil nominale, è riuscita nel mezzo miracolo di abbassare il peso del debito sul prodotto molto oltre le attese mentre le spese extra del Superbonus tornavano a sfondare i conti del deficit; anche loro, assai oltre le previsioni.
Il quadro dei conti pubblici e dell’economia italiana offerto ieri dall’Istat nella nota sul Pil e indebitamento delle Pa è molto diverso da quello prospettato in autunno dalla NaDef. La differenza che balza all’occhio è quella del deficit, volato al 7,2% del Pil contro il 5,3% indicato dal programma di finanza pubblica. Nello stesso tempo, però, il debito chiude l’anno a quota 137,3% del prodotto: cioè 2,9 punti sotto il livello indicato dalla NaDef, con una performance che fa segnare all’Italia una riduzione record del debito/Pil del … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Ilsole24ore.com. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *