Il sentiero Moravia chiuso, Dacia Maraini: “Impedire l’accesso è come la censura” | Radioluna

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SABAUDIA – “Impedire l’accesso a un luogo che prima era di tutti, è come una censura”. La pensa così Dacia Maraini sul Sentiero Moravia, intitolato idealmente all’uomo con cui ha condiviso una parte della sua vita. Anche se il privato proprietario di una villa fra le dune sul lungomare di Sabaudia ha avuto ragione dai giudici e sembra quindi legittimato alla chiusura (già avvenuta) di un altro pezzo di demanio, la recinzione che impedisce l’accesso alla discesa a mare, accende gli animi. E così, dopo la petizione lanciata su Change.org dal Fortino di San Felice Circeo, il … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Radioluna.it-news. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *