Il caso islandese: il prolungamento delle restrizioni, senza “no-vax” da incolpare | Voxitaliatv

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il tweet è partito a fine luglio dall’account Covid19crusher e riporta i dati ufficiali dei contagi nell’isola nordica, accompagnati dal commento:
“Distanziamento e mascherine sono tornati in una delle nazioni più vaccinate del mondo: l’Islanda”.
Il 25 luglio, infatti, venivano nuovamente imposte nell’isola, fino al 27 agosto, … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Voxitaliatv. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *