Agosto, ministri miei non vi conosco. Con la collegialità spedita in vacanza e dopo tre ore di riunione di Consiglio, quando alcuni ministri già pensavano a gonfiare i materassini o a preparare gli scarponcini da trekking, Meloni in versione Robin Hood – copyright Financial Times – ha piazzato il decreto legge sugli extraprofitti delle banche per riaffermare il potere della politica. Per farlo, ha atteso che il suo vicepresidente, nonché capo delegazione di Forza Italia Antonio Tajani, lasciasse Palazzo Chigi per andare in Belgio alle commemorazioni del disastro di Marcinelle. A quel punto, la premier ha fatto approvare la norma che il fedele ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti – con Salvini convitato di pietra – ha illustrato in non più di tre minuti. Dopo che lo stesso ministro aveva, fino a quel momento, … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Nicolaporro.it. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *