Dopo il Covid arriva il software taglia code nella sanità: Doctolib investe 250 milioni in Italia | IlSole24ore

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I punti chiave

Ascolta la versione audio di questo articolo

4′ di lettura

Ore di attesa per parlare con il medico di famiglia per ottenere una ricetta, magari di quelle ripetibili per una terapia nota. O giorni passati alla ricerca di uno specialista, con il solo supporto del passaparola degli amici. E poi, settimane ma anche mesi per essere ricevuti. Le magagne del Servizio sanitario nazionale, preziosissimo e unico al mondo per l’universalità di accesso alle cure, hanno un nome ben preciso per i cittadini: si chiamano liste d’attesa, nel pubblico ma spesso anche nel privato, e lungaggini amministrative. E … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Ilsole24ore.com. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *