Curare l’ipertensione resistente in sala operatoria: la metodica al Goretti di Latina | Radioluna

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

LATINA – Curare l’ipertensione resistente in sala operatoria, con un intervento endovascolare. Al Goretti si può, quando stili di vita corretti e terapia farmacologica non riescano ad avere la meglio sulla condizione che è alla base della metà delle morti per infarto.
“E’ bene sapere che una persona su tre è ipertesa,  che l’incidenza dell’ipertensione è in crescita ed è la causa maggiore di eventi in ambito cardiovascolare. E’ chiaro quindi che bisogna tenerla sotto controllo – spiega il professor Francesco Versaci direttore della Uoc di Cardiologia ed emodinamica del Goretti di Latina – Naturalmente i primi approcci non sono … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Radioluna.it-news. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *