Aumentano i contagi tra medici e infermieri. Ma casi non gravi: nessun decesso | IlSole24ore

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I punti chiave

2′ di lettura

Crescono da metà luglio i contagi tra medici e infermieri, prima categoria insieme agli over 80 a essere stata vaccinata . Ma si tratta di casi non gravi. E non si registrano decessi. Segno che il livello immunitario, anche se in calo, continua a offrire un buon livello di protezione dagli effetti del Covid. I dati li riporta la Federazione nazionale ordini delle professioni infermieristiche (Fnopi), che spiega come «i contagi tra gli operatori sanitari sono andati via via calando nei mesi a partire dal vax day del 27 dicembre 2020, quando su base mensile si registravano tra … [continua a leggere ..]

Puoi continuare la lettura di tutta la notizia nel sito dell’autore
Articolo apparso sul sito web Ilsole24ore.com. Questo é solo un trailer dell’articolo originale. Tutti i diritti dell’articolo sono riservati al produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *